Consulenza Finanziaria Indipendente - Pianificando
Skip Navigation Links
Home
Chi sono
La consulenza pura
Investimenti
Prodotti peggiori
Prodotti migliori
Classifiche 2017
Cultura finanziaria
Contatti
Dove sono
Download
Link
Skip Navigation Links
 Skip Navigation Links        

Le verità soggettive ci possono costare molto caro
 


Spesso per semplificarci la vita non prendiamo mai in seria considerazione il nostro futuro finanziario; ci costruiamo delle verità tutte nostre basate sulla disinformazione e sull'intenso desiderio di avere una vita normale

 
1. Le azioni rendono almeno il 20% all'anno

Anche dopo le recenti cadute dei mercati finanziari molti investitori sono convinti che prima o poi le azioni torneranno a rendimenti sopra la media.

I consulenti raccomandano sempre di stare con i piedi per terra e di avere obiettivi realistici. Dal 1926 al 1998 le azioni a larga capitalizzazione hanno reso in media l'11% all'anno.

Quindi invece di pretendere l'impossibile, bisogna essere realisti e raggiungere un rendimento adatto ai propri obiettivi finanziari.

2. L'unico modo per diventare ricchi è vincere la lotteria

Secondo una recente statistica, 3 americani su 10 pensano che l'unica opportunità nella vita di avere mezzo milione di dollari sia vincere la lotteria. Altri studi mostano addirittura che il 16% degli americani contano sulla lotteria per pagarsi la pensione. 

Ma ogni anno in America un lavoratore su 383 diventa milionario con un semplice procedimento: spende meno di quanto guadagnia e fa fruttare i suoi soldi.

3. Non avrò bisogno dell'assicurazione di inabilità

Secondo l'associazione nazionale di assicurazione, fra i 20 e i 65 è più probabile diventare disabili che morire.

Bisogna quindi considerare l'assicurazione privata che sostituisce fino all'80% del reddito perso a causa dell'inabilità.

4. L'Inps mi pagherà la pensione

Purtroppo le cose stanno cambiando e la previdenza sociale non sarà più la nostra fonte principale di pensione. Solo uno su cinque pensionati avrà tutta la pensione pagata dalla previdenza sociale. 

Tutti gli altri dovranno contare sui piani di accumulo, sui vitalizi, sui risparmi e sugli investimenti personali.

5. Vivrò fino a 70 anni

Si può vivere molto più a lungo. Secondo l'Ufficio del Censimento, gli uomini che vivono fino a 65 anni in buona salute hanno una speranza di vita media di altri 15 anni, cioè di 80 anni; e la metà di chi raggiunge i 65 anni vivrà più a lungo di 80 anni.

Ciò significa che bisogna pensare ad una pensione più consistente o ad una vita lavorativa più lunga.

6. Andrò in pensione al raggiungimento dell'età pensionabile

Le probabilità dicono che non andrai in pensione quando hai progettato.

Purtroppo ill 43% dei lavoratori va in pensione in anticipo a causa di problemi di salute o di inabilità e altri invece devono continuare a lavorare oltre l'età di pensionamento.
 


Articoli correlati

Il rischio più grande è dentro di noi

Il capitale psicologico

Le verità soggettive ci possono costare molto caro

I benefici di una visione a lungo termine

Il Market Timing

Le distorsioni cognitive

L'avidità porta al fallimento

Da trader principiante a trader professionista

Conti Live vs Conti Demo

 
mercoledì 23 agosto

Calcola il tuo profilo di rischio
Calcolatori Finanziari


Copyrights 2017 © PIANIFICANDO - Disclaimer  Privacy  Licenza Creative Commons - P. IVA 03490390717